Tradire lui

La bella stagione è ormai definitivamente arrivata e con essa spesso anche la noia di una routine quotidiana troppo spesso priva di stimoli nuovi. L’universo femminile è in questo periodo dell’anno alla continua ricerca di modalità uniche per mettersi in mostra, per far colpo, ma una percentuale altissima di donne è alla ricerca di un uomo con cui tradire il proprio marito o compagno, di un uomo che sappia far provare loro sensazioni ed emozioni spesso assopite dal tempo e logorate dalla quotidianità.

Le donne che amano tradire il loro uomo conoscono bene i “trucchetti del mestiere” e se adocchiano la preda giusta non se la fanno scappare nemmeno se dovessero trovarsi su una spiaggia affilatissima con il proprio marito ignaro a riposare sotto l’ombrellone. I posti più quotati per tradire il proprio lui sono diversi: innanzitutto al mare. Che sia lasciandosi cullare dalle onde del mare oppure rintanandosi in una delle numerose cabine spogliatoi, la spiaggia rimane il luogo d’eccellenza per fugaci incontri con l’uomo che in quel momento stimola le più svariate fantasie della donna fedifraga.

Altri luoghi particolarmente “hot” per consumare i tradimenti migliori sono l’ascensore, luogo in cui il timore di essere scoperti aumenta l’eccitazione rendendo il momento proibito particolarmente bollente, soprattutto se si condivide l’albergo con il proprio marito. Infine, un luogo d’eccellenza del tutto rilassante ed estremamente ad alte temperature, è la sauna. Una sensazione indescrivibile che la donna può scegliere di condividere con il suo amante, regalando ad entrambi momenti assolutamente indimenticabili, divenendo complici e schiavi del calore estremo e della voluttuosità di due corpi che si cercano.

Che ruolo hanno i mariti in tutto questo?

Una grande fetta di uomini traditi ne sono assolutamente consapevoli, pertanto pur sapendo che la propria moglie va a letto con altri uomini, preferiscono rimanere inermi o nel migliore dei casi, cogliere l’occasione di intrattenersi anch’essi con donne in maniera occasionale.

Altri tipi di uomini traditi, spesso sono quelli che in un certo senso “se la cercano”, sono uomini eccessivamente gelosi, pressanti oppure troppo sicuri di sé, pertanto assenti e manchevoli nei confronti delle rispettive mogli che, in un certo senso, sono anche legittimate ad avviare una relazione extraconiugale. Una piccolissima parte di mariti traditi, potrebbe anche non definirsi tale in quanto appartengono a coppie in cui si tradisce apertamente, spesso anche raccontandosi aneddoti piccanti sui rispettivi partner extraconiugali.

Il tradimento della donna, presuppone sentimenti importanti per l’amante?

Notoriamente si attribuiscono alle scappatelle dell’uomo, una dose maggiore di leggerezza, laddove l’opinione comune tende ad attribuire ai tradimenti delle donne, una maggiore intenzionalità e ricerca di sentimenti profondi e sinceri. Tali affermazioni sono del tutto errate, infatti, come si evince da un noto portale italiano specializzato in incontri extraconiugali, le donne che tradiscono affermano di farlo per motivi esclusivamente legati alla necessità fisica di consumare una passione che con i rispettivi mariti oramai è spenta da tempo.

Potrebbe essere corretto affermare che la donna che tradisce è quasi più consapevole e decisa dell’uomo, dal momento che per natura ha sempre conosciuto maggiormente il suo corpo, le sue sensazioni ed i modi per soddisfarlo. La donna fedifraga è spesso una donna che vuole liberarsi dalla veste di “donna angelo del focolare” in cui si è sentita troppo spesso imprigionata per vestire i panni di un’amante focosa e libera da ogni tipo di inibizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *